Startup

Startup

A vent’anni impegnatevi nello studio, a 25 anni iniziate a lavorare e fate errori, a questa età potete cadere e rialzarvi senza conseguenze. Se scegliete una grande azienda acquisirete i processi, se invece optate per una piccola realtà imprenditoriale apprenderete la passione di fare molte attività diverse in una giornata. La cosa più importante è che riusciate a identificare la vostra guida, dalla quale imparare il più possibile. Non è importante il campo dove agirete, ma quante cose può insegnarvi il vostro capo. Dai 30 ai 40 focalizzatevi sulla professione, lavorate su voi stessi. Dai 40 ai 50 anni non tornate indietro, non cambiate direzione, è troppo tardi. Diventate semplicemente i più bravi in quello che già state facendo. Dai 50 ai 60 investite nei giovani, allevate talenti e trasferite informazioni. Dai 60 anni in poi la priorità è il vostro benessere, fisico e mentale. Andate al mare!

Blog, Startup

Bellissima esperienza illustrare agli studenti della Facoltà di Ingegneria di Bergamo, nell’ambito del “#WannaBe Workshop”, tutti gli aspetti legati all’avvio di un’iniziativa imprenditoriale e più nel dettaglio del progetto L4K3.

Ecco un estratto dei tempi sviluppati:

  • Quali sono le motivazioni per scegliere questo scenario? Quali soddisfazioni vi aspettate?
  • Quali sono, secondo voi, le caratteristiche che sono necessarie in questo scenario?
  • Come potete migliorare il vostro profilo per aumentare le vostre probabilità̀ di avere successo in questo scenario?
  • Quali sono i problemi che mettete in conto e le principali difficoltà che dovrete affrontare?

 

Blog, Startup

Una selezione dei Social Network nati negli ultimi anni e progressivamente scomparsi o che hanno semplicemente disatteso le aspettative. Parliamo dei vari:  delicious, diaspora, digg, eons, friendster, google+, myspace, orkut, ping, xanga. 

Read More

Blog, Startup

Guy Kawasaki ha 57 anni, si occupa di investimenti nella Silicon Valley e ha contribuito al successo di Apple nei primi anni della sua esistenza. Iniziò a lavorarci nel 1983 e per circa quattro anni si diede da fare per far conoscere i prodotti della società, lavorando a stretto contatto con Steve Jobs. Ad alcuni giorni dalla sua morte, Kawasaki ha deciso di mettere insieme sul suo profilo di Google+ un elenco delle cose che dice di avere imparato lavorando con Jobs, per «non perdere o dimenticare nessuna delle sue lezioni». 

Read More

Blog, Progetti, Startup
  • L4K3 – Luxury Style

L4K3 – Luxury Style

Il brand L4K3 nasce nel 2011 da una mia idea di valorizzare le eccellenze del Lago d’Iseo, culla dei più famosi produttori mondiali di corde nautiche e dei cantieri navali Riva;  il territorio ideale per trasformare l’amore e la cura dei particolari in una linea di prodotti esclusivi e realizzati con materiali di pregio.

Tutto inizia con la progettazione del logo, giocando con i numeri e con la parola LAKE; in quel momento non avevo ancora ben presente quali tipologie di prodotti avrei creato ma ero sicuro che l’elemento dominante doveva essere rappresentato dalle corde. Ho quindi realizzato i primi prototipi di bracciali utilizzando le differenti tipologie di corde nautiche trovate nei cordifici dislocati sul lago d’Iseo.

Lo sviluppo del brand è poi proseguito tramite uno studio accurato del packaging da adottare; in questo caso, la fonte di ispirazione è arrivata da Steve Jobs e dai suoi insegnamenti in termini di design del packaging per la valorizzare i prodotti.

Il tutto si è infine concretizzato tramite un’intensa e costante attività di Social Media Marketing volta a consolidare il livello di un brand che in pochi mesi ha saputo conquistarsi uno spazio di rilievo nella moda Italiana.

Ne è nata una linea di accessori dal carattere distintivo, proposti in differenti colorazioni e stili.